Dietro il sostegno sunnita, la crisi di Riad

Syrian Civil WarGoverni sunniti che rompono le relazioni con Teheran (Baharein, Sudan, Kuwait) o richiamano il proprio ambasciatore in Iran, dopo l’esplosione della tensione fra Arabia saudita e Iran. Tensione che allontana la fine della guerra in Siria, mette in imbarazzo le cancellerie occidentali legate a Riad da petrolio e armi e segnala le difficoltà di Riad. Arabia saudita nel pantano della guerra yemenita; perdente nella scommessa di riscrivere le mappe medio orientali senza riguardi per gli sciiti; in sofferenza economica per l’andamento del prezzo del petrolio; spiazzata dalle aperture di Obama a Teheran.  

Continua a leggere