Mosul, l’Italia manda 450 uomini a difesa della più importante diga dell’Iraq

Renzi annuncia l’invio di un contingente militare, insieme agli Usa, per proteggere i lavori sull’importante infrastruttura che si trova in una zona contesa dai jihadisti. L’appalto per i lavori di messa in sicurezza della diga alla ditta italiana Trevi. Intanto l’Arabia Saudita lancia la coalizione islamica anti-Isis cui aderiscono 33 Paesi: non c’è l’Iran, ma lo Yemen. Il presidente russo e il segretario di Stato Usa: “Insieme possiamo fare la differenza”.

 

Continua a leggere

Un migliaio di soldati turchi nella regione irachena di Mosul

IRAQ-CONFLICT-KURDS-PESHMERGATruppe turche schierate vicino a Mosul (Iraq). Il capo di stato maggiore della Difesa smentisce la presenza di soldati italiani in Libia. Il parlamento tedesco ha approvato la missione militare contro l’Isis. Usa e Russia verso un accordo su risoluzione del Consiglio di sicurezza per colpire le finanze dell’Isis. Il rischio di “terrorismo diffuso” diventa realtà dopo la strage di San Bernardino.  L’ex moglie di Al Baghdadi, che non vede il marito da sette anni, afferma di non riconoscerlo più

 

Continua a leggere